fare clic per attivare lo zoom
Searching...
Non abbiamo trovato nessun risultato
apri mappa
Mostra Roadmap Satellite Hybrid Terrain La mia posizione Schermo intero Precedente Successivo
Ricerca Avanzata
Ricerca Avanzata

0 € a 100.000.000 €

Altre opzioni di ricerca
abbiamo trovato 0 risultati
Risultati della ricerca

Cala Fenice

Cala Fenice

Punta del Mortale

Cala Fenice

Cala Fenice

Quel 09 gennaio, a largo di Punta del Mortale, alle ore 21.00, naufragò la Tartana Fenice, aveva a bordo 8 marinai, ne morirono 7, fra di essi due ragazzi di 11 e 14 anni, solo il Capitano si salvò. Altri quattro bastimenti viareggini naufragarono tra la Corsica e le coste della Sardegna di cui due, la Bilancella “Ida” ed il Cutter “Efigenia”, con la perdita totale di uomini e beni. In quella terribile notte di tempesta nei mari italiani affondarono altri 15 Bastimenti, morirono circa 184 marinai. Noi, oggi, vogliamo ricordarli tutti, compresi i tanti golfarancini che in mare hanno perso la vita. Golfo Aranci 13 gennaio 1996 Il Comitato. Sabato 11 gennaio 2003, presso la spiaggia di Cala Fenice (Cala Pasquale), si è svolta la commemorazione del naufragio dei bastimenti viareggini, Ida, Fenice e Efigenia. Dopo quella del centenario (13 gennaio 1996), la messa  dell’11, oltre al ricordo dei naufraghi, ha segnato il gemellaggio Golfo Aranci – Viareggio. Lo svolgimento della commemorazione è da attribuire alla buona volontà  del Comitato, che ha provveduto al disboscamento della zona del Cimitero che ospita i resti dei marinai e al promotore della delegazione viareggina Alessandro Torcinelli. La Viareggio Marinara, in segno di ringraziamento, ha donato al Comune di Golfo Aranci una lapide dove è incisa una preghiera per i naufraghi, momentaneamente esposta presso la casa comunale.


Lascia un Commento

  • Advanced Search

    0 € a 100.000.000 €

    Altre opzioni di ricerca

Confronta Annunci