fare clic per attivare lo zoom
Searching...
Non abbiamo trovato nessun risultato
apri mappa
Mostra Roadmap Satellite Hybrid Terrain La mia posizione Schermo intero Precedente Successivo
Ricerca Avanzata
Ricerca Avanzata

0 € a 100.000.000 €

Altre opzioni di ricerca
abbiamo trovato 0 risultati
Risultati della ricerca

La Barcaccia

La Barcaccia

Di Enzo Zannini

Enzo Zannini,  nato ad Ancona il 15/10/1921; morto a Golfo degli Aranci il 16/10/1984. Ha insegnato nelle scuole elementari. A lui resta legata la battaglia per l’autonomia amministrativa di Golfo degli Aranci.

  •  Il “Maestro” Zannini: “Chi mi insegna per un’ora mi è maestro per la vita”. (Saggio cinese)
La Barcaccia

La Barcaccia

A quanti ha insegnato, e per più di un’ora, Enzo Zannini, a scuola e a fuori scuola? A me tanto, e per anni, nel segno dell’amicizia. Eccomi perciò a ricordarlo, nel segno della gratitudine, con questa raccolta dei suoi “pezzi” che mandava assiduamente in Radio Golfo Aranci per la rubrica “La Barcaccia” da lui creata. Erano il suo “magistero via etere, sui 104 MHz della modulazione di frequenza”. Con essi continuava ad insegnare fuori dell’aula scolastica ad alunni un pò più cresciuti dei suoi “bocia”, ma come loro attenti o distratti, duttili o duri. Maestro a scuola, maestro sempre. Con la singolare capacità  di cogliere e valorizzare anche “cosucce” insignificanti, per trarne qualcosa di utile, per tutti. In queste pagine c’è tutto lui: un uomo nel senso pieno del termine, capace di tenerezza come un bambino, come un poeta, e di violenza fino all’invettiva; entusiasta e vulnerabile pur sotto la scorza di duro; suscitatore di simpatia e di consensi, come d’antipatia e di critiche persino calunniose. (Di questa “ostilità  persecutoria” si doleva, ma nel contempo andava fiero; la ricordava sovente quasi con civetteria). In lui “maestro”, si è identificato la lunga vicenda dell’autonomia di Golfo degli Aranci frazione di Olbia. Una battaglia ventennale difficile, condotta senza esclusioni di colpi. La combattè “in prima linea”, tenacemente, pagando di persona. Alla fine provò la gioia di aver visto giusto, la soddisfazione di avercela fatta anche se a caro prezzo. Concluse mantenendo fede ad una promessa: a vittoria conseguita si dimise da Presidente del Comitato per l’Autonomia e non si candidò per le prime elezioni amministrative: aveva combattuto per il paese, non per fare il Sindaco.

Pasquale Finà 

  • Il libro “La Barcaccia” è disponibile presso la Parrocchia S. Giuseppe di Golfo Aranci.

Lascia un Commento

  • Advanced Search

    0 € a 100.000.000 €

    Altre opzioni di ricerca

Confronta Annunci